Vinoterapia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il vino diventa… un prodotto di bellezza?

Vinoterapia è un termine che induce a pensare che il vino possa essere usato come cura per qualche tipo di patologia. Ebbene, nonostante nell’antichità si credesse il vino essere una vera e propria terapia naturale, non è proprio così; infatti, oggi viene adoperato come trattamento cosmetico e anti-stress. Ma come funziona? A seguito della fermentazione dell’uva, il mosto, le bucce e i vinaccioli vengono conservati, mescolati con altri elementi naturali (quali ad esempio alcune erbe aromatiche, molto utilizzate in fitoterapia e nutraceutica) ed impiegati per alcuni trattamenti benessere nelle Spa, come i bagni nel vino, i massaggi ed il peeling con i ricavati prodotti cosmetici.

Questa nuova tendenza è partita da Bertrand Thomas e Mathilde Cathiard, che ebbero quest’idea nel 1996, in quanto conoscitori delle sostanze utili contenute all’interno dell’uva fermentata, tra cui i polifenoli, le fitoalessine e i bioflavoinoidi. Così, la vinoterapia ha iniziato dapprima a diffondersi in Francia, poi ha preso piede in Spagna, con l’apertura di uno Spa Hotel ad essa dedicata a La Rioja, fino ad arrivare anche in Italia: qua vengono utilizzate principalmente due uvaggi differenti per proporre questo trattamento estetico.

Il primo è a base di Lambrusco, che è un dermocosmetico naturale e molto efficace. Viene adoperato quest’uvaggio nelle Terme di Salvarola presso Modena, in cui l’abbinata della fonte termale con i derivati terapeutici dell’uva fermentata ha un’azione eccezionale sulla pelle. Il secondo è il Sangiovese (Chianti), che ha proprietà rilassanti ed energizzanti. Per quanto riguarda quest’ultimo vitigno, uno degli Spa Hotel più famosi nella zona di Chianti è il Borgo Casa al Vento, in cui si possono ricevere trattamenti con il vino e ritrovare vigore in corpo e spirito.

In definitiva, l’uva fermentata ed il mosto di vino possono trovare migliaia di utilizzi oltre alla produzione di bottiglie per il consumo classico, tra cui i prodotti dermocosmetici: questi svolgono un’azione utile al benessere della persona. Che questa tendenza diventi sempre di più una moda? È una domanda che probabilmente ha bisogno di trovare una risposta affermativa, in quanto molti prodotti cosmetici attuali non sono naturali e hanno alcuni effetti indesiderati sull’organismo umano. Perché non usare il vino, una bevanda ricolma di bellezza, anche per il nostro benessere?


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
More from Fabio Tesauro

Il vino dei morti

     La storia di un vino portoghese Il Vinhos dos Mortos è un...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *